..la percezione di essere osservatori e nello stesso tempo parte dell’oggetto rappresentato , una sorta di bilocazione.

Il risultato della mia ricerca fotografica è ottenuto soltanto in ripresa.

Quindi con 1/4 di circa un secondo a mano libera, seguo un "ritmo" con lo scopo di cogliere geometrie invisibili. Quello che conta è il modo di guardare la Realtà, considerare qualsiasi oggetto/soggetto come una forma d'onda, osservarlo semplicemente come "vibrazione" o campo magnetico.

Tutte le immagini della lista sono stampate da pellicola 35 mm fino all'anno 2011.